Chiarimenti sul percorso congressuale

Pervengono a questa segreteria numerosi quesiti sul percorso congressuale e riteniamo quindi opportuno  provvedere a chiarire alcuni aspetti del percorso congressuale che, come noto, si svolgerà sia a  livello Territoriale che Nazionale, per liste e mozioni contrapposte. 
Questo significa che chi desidera candidarsi alla carica di Segretario Territoriale di Federazione  dovrà provvedere: 
•> a formalizzare alla Segreteria Generale uscente la propria candidatura entro 40 giorni dalla Indizione dei Congressi Territoriali di Federazione (Prot. n. AB.SG.0088.12/22/ba del 19.12.2022)  e comunque prima dell’inizio dei medesimi ( e cioè il 28/01/2023)
•> allegare alla candidatura : 
          ->> la mozione territoriale che propone ;
          ->> la dichiarazione di sostegno ad una delle mozioni nazionali che sono state proposte.
Le candidature alle cariche territoriali (Segretario Territoriale di Federazione) e nazionali (Segretario Generale di Federazione) vanno infatti presentate alla Segreteria Generale uscente corredate dalle relative mozioni congressuali.  Il candidato deve essere in regola con il versamento delle quote associative e ciò vale sia per lavoratori che per i pensionati. 

 Non è necessario esplicitare nella fase di candidatura del segretario territoriale  i nomi dei componenti la segreteria che potranno essere presentati  anche il giorno dell’effettuazione del congresso quando saranno  presentate  le liste al completo . 

Non sono ammesse al congresso e alla votazione le liste dell’ultimo minuto  il cui candidato Segretario Territoriale non ha  regolarmente presentato la candidatura nei termini previsti.

Le schede voto riporteranno pertanto unicamente l’indicazione della lista e del relativo candidato/a  alla carica di segretario territoriale di federazione. Risulterà eletta la lista che ha ottenuto più voti. 

Analogamente  la scheda per i delegati al congresso nazionale di federazione riporteranno gli spazi per le due preferenze esprimibili. Risulteranno eletti (nel numero previsto) i candidati che hanno riportato le maggiori preferenze .

Come ho già specificato nel messaggio whatsapp di questa mattina  nell’ultima  riunione di Segreteria Generale è stata deliberata la mia candidatura a Segretario Generale per il prossimo Congresso Nazionale di Federazione. La relativa mozione sarà disponibile a brevissimo.

In allegato alla presente il modulo di delega per gli associati che intendono delegare altro associato e i FAC-SIMILE per le formalità necessarie all’espletamento del congresso.

Per tutti i territori in cui non saranno espresse in tempo utile candidature alla segreteria dal giorno uno febbraio si procederà ad esprimere la caducazione dell’attuale vertice e la cessazione della relativa attività per procedere ad un successivo commissariamento.

Sono poi pervenuti a questa segreteria numerosi quesiti sul percorso congressuale con richieste varie che riportiamo qui sotto :
  1) una traccia da compilare per la candidatura a segretario territoriale
  2) indicazione numero componenti segreteria territoriale
  3) traccia nomina commissione elettorale numero componenti (almeno due)
  4) traccia mozione candidato segretario territoriale
  5) traccia dichiarazione sostegno mozione candidato segretario generale
  6)  per favorire la partecipazione degli iscritti, eventualmente meglio definire procedure per attivare evento formativo ecm (anche se facoltativo).
  7) chiarire se per ogni congresso sarà presente un componente della segreteria nazionale uscente.

Cerchiamo di chiarire:

– Alla domanda 1 e 5  rispondiamo: con il modello di candidatura in fac-simile che allego.

– Alla domanda 4  rispondiamo: la mozione territoriale è caratteristica locale e ogni candidato deve esprimerla come crede.

– Alla domanda  2 rispondiamo: che i componenti la segreteria territoriale di federazione sono di norma uno ogni venti iscritti con un numero minimo di tre. Ricordo che il regolamento statutario REGOLAMENTO STATUTARIO DELLE STRUTTURE TERRITORIALI E LORO ADEMPIMENTI prevede al punto 4. “Per la nomina a dirigente sindacale / terminale associativo di base è necessario che la rispettiva struttura abbia almeno 10 iscritti corrispondenti (esempio 100 iscritti = 10 dirigenti)” ed al punto 5. “Per la nomina di una struttura territoriale è necessario che la rispettiva struttura sia presente ed abbia iscritti in più enti e/o aziende del relativo territorio e abbia la capacità di esprimere almeno 5 dirigenti sindacali / terminali associativi di base secondo le indicazioni precedenti.”  Non è necessario esplicitare nella fase di candidatura del segretario territoriale  i nomi dei componenti la segreteria che potranno essere presentati  anche il giorno dell’effettuazione del congresso quando saranno  presentate  le liste al completo .  

– Alla domanda 3 rispondiamo: non serve alcuna traccia in quanto della relativa nomina sarà dato conto nel verbale.

– Alla domanda 7 rispondiamo: in ogni congresso No. Un componente della segreteria nazionale uscente però sarà presente nei congressi delle strutture maggiori di quasi tutte le regioni.

– Alla domanda 6 rispondiamo: la Segreteria Generale ha già provveduto ad accreditare sulla piattaforma ECM un evento format, adattabile ed interpretabile nelle diverse realtà locali,  dal titolo: “Il S.S.R. e la nuova sanità (ospedaliera e  territoriale ) alla luce dei  d.m. 70/2015 e 77/2022 e del P.N.R.R.”  che sarà possibile utilizzare a livello locale fornendo i relativi crediti ai partecipanti.  Per utilizzare tale evento l’organizzazione locale deve fornire 15 gg prima dell’evento n. 2 relatori (con i corrispondenti C.V.)  e individuare almeno un paio di politici locali che facciano degli interventi sul tema. 

Abbiamo reso disponibile a tutti i seguenti materiali :

Candidatura territoriale

Mozione Congressuale Nazionale

Print Friendly, PDF & Email