Incontro della FSI-USAE con associazione nazionale #noisiamopronti

Si è tenuto oggi a Bologna l’incontro della federazione FSI-USAE e l’associazione nazionale #noisiamopronti per un confronto sui temi posti dall’associazione come base di discussione per la crescita professionale degli infermieri. All’incontro hanno partecipato il Segretario Generale Adamo Bonazzi, e il Segretario Territoriale di Bologna, Maurizio Cavicchioli, per la FSI-USAE, e il Presidente, Antonio Torella, ed il fondatore, Pietro Giurdanella, per l’associazione nazionale #noisiamopronti.  

Adamo Bonazzi ha preliminarmente e formalmente comunicato all’associazione  la decisione assunta dal Consiglio Nazionale, massimo organo della federazione, di fare propri gli obiettivi declinati dall’associazione, fornendo altresì all’associazione la massima disponibilità del sindacato a trovare ogni spazio contrattuale utile a convergere verso gli stessi; ciò, pur sottolineando che, data la portata innovativa degli stessi sull’impianto contrattuale, vi sono alcuni vincoli di carattere normativo e dei precisi paletti di natura economica; questi ultimi dipendenti dall’accordo del 30 novembre 2016 che FSI-USAE non ha sottoscritto.

L’incontro, che pur rispettando la forma si è svolto in un clima alquanto cordiale,  si è rivelato estremamente utile per entrare nel dettaglio delle problematiche connesse all’articolazione degli obiettivi all’interno di un ipotetico articolato contrattuale ed è terminato con l’impegno a risentirsi, anche in tempi brevi, nel corso del proseguio della trattativa nazionale o in caso di reciproche iniziative .

 

Ufficio Stampa FSI-USAE

Print Friendly, PDF & Email