Vertenza rinnovo ccnl ARIS e AIOP. Riunione nazionale delle strutture di comparto e dei Segretari Territoriali corrispondenti.

Oggi martedì 10 Luglio presso il  Meeting Center di Roma,  si sono riuniti tutti i rappresentanti  FSI-USAE delle rispettive strutture ARIS e AIOP ed i relativi Segretari Territoriali, per discutere con la Segreteria Generale, per il prosieguo della vertenza per il rinnovo contrattuale della Sanita Privata, e  predisporre le linee guida delle proposte da portare alle assemblee dei lavoratori al fine di definire la piattaforma  contrattuale da presentare alle controparti al tavolo delle trattative per il rinnovo del contratto.

La FSI-USAE nel prendere atto delle problematiche già emerse nelle precedenti consultazioni dei lavoratori, ha stigmatizzato l’assenza di rinnovi contrattuali ARIS AIOP da quasi 12 anni, mentre nel restante  settore del lavoro privato sono stati rinnovati ben tre contratti, e due nella pubblica amministrazione; fsi-usae ritiene questa una grave discriminazione dei dipendenti delle strutture che applicano i suddetti contratti, ha pertanto deliberato le seguenti linee di discussione  da portare alle assemblee dei lavoratori entro e non oltre la fine di Agosto 2018:

  • Perseguire il corretto inquadramento del personale del settore previa verifica delle mansioni svolte dal personale;
  • Un’ articolazione dell’orario di lavoro che sia rispettosa delle norme europee;
  • Salvaguardare la sicurezza sul lavoro degli operatori sanitari che per la natura della rispettiva professione risultano già essere professionalmente esposti;
  • La revisione delle dinamiche salariali e progressioni di carriera;
  • Un effettivo accesso alla formazione ( con gli 8 giorni annui ovvero altre opzioni);
  • Revisione dell’articolato relativo alle indennità e della produttività;
  • Revisione dei carichi di lavoro e determinazione delle dotazioni organiche;
  • Definizione di una griglia di requisiti ed  istituzione di relativo bando o di regolamento per il conferimento degli incarichi di coordinamento.

Le proposte saranno quindi discusse con i lavoratori interessati per la successiva elaborazione della piattaforma contrattuale.

Nella giornata si è anche discusso della necessità di rivedere la struttura organizzativa della Federazione nel settore contrattuale specifico con l’adozione di idonei progetti operativi che coinvolgano il Coordinamento Nazionale e tutte le strutture territoriali; su questo specifico argomento La Segreteria Generale provvederà a dare adeguata informazione a tutte le strutture.

 

Ufficio Stampa FSI-USAE

Print Friendly, PDF & Email