Decurtazione indennità penitenziaria in caso di malattia: il TAR Lazio respinge la richiesta cautelare, MA SENZA ENTRARE NEL MERITO!!!

Il TAR Lazio respinge la richiesta cautelare in merito al ricorso presentato da FSI-USAE e da Confsal Unsa anche per dubbi sulla giurisdizione, MA SENZA ENTRARE NEL MERITO.

Nei prossimi giorni valuteremo gli strumenti opportuni per continuare la legittima azione legale a difesa dei dipendenti.

Anche se il TAR, per non decidere, nega la giurisdizione, proseguiremo l’azione innanzi al giudice del lavoro.

Vi terremo aggiornati.

 

La segreteria FSI USAE F.C.
347.0662930
p.saraceni@usaenet.org

Print Friendly, PDF & Email