Sanificazioni impianti UTA e canalizzazioni palazzine A e B del Tribunale di Roma – Lettera al Tribunale di Roma e rassegna stampa

Lettera trasmessa al Presidente del Tribunale di Roma.
Questa O.S. è venuta a conoscenza che è stata attivata una procedura di bonifica delle “unità di trattamento dell’aria” e canalizzazioni delle palazzine A e B, poiché da analisi effettuate per il monitoraggio delle contaminazioni microbiologiche per la determinazione di batteri e muffe, sono state  rilevate criticità  per il superamento dei limiti stabiliti dalla legge.

Tale fatto è estremamente grave non solo perché la salute dei lavoratori è esposta a possibili contaminazioni batteriche, ma soprattutto perché questa presidenza ha tenuto all’oscuro i lavoratori del Tribunale, le RSU, gli RLS.

Sono state inoltre allo stato, impedite, senza le necessarie comunicazioni, precauzioni per chi lavora, in particolare per tutti quei soggetti che soffrono di eventuali patologie respiratorie, essendo le operazioni di bonifica, non ancora ultimate poiché iniziate il 20 Dicembre u.s, la cui conclusione è prevista per il 12 Febbraio p.v.

Alla luce di quanto sopra evidenziato si richiede che venga data immediata e formale comunicazione a tutti i lavoratori della situazione, che vengano fornite puntualmente alle RSU e agli RLS i dati precisi delle risultanze delle analisi, che dette analisi vengano estese con urgenza anche alle unità di trattamento dell’aria al settore civile e vengano comunicate ai lavoratori ed ai rappresentanti sindacali e della sicurezza degli stessi.

Inoltre si chiede che le operazioni di bonifica vengano effettuate periodicamente come indicato dalla normativa di riferimento.

Qualora le richieste sopra evidenziate vengano disattese, questa O.S. adirà le vie legali a difesa del diritto alla salute di chi lavora  nel Tribunale di Roma.

Il Coordinatore Nazionale
Paola Saraceni
347.0662930 – p.saraceni@usaenet.org

Print Friendly, PDF & Email