Notiziario Flash N. 26 Novembre 2019

Con l’occasione si ricorda che il Nostro Sindacato porta avanti una strategia che mira, innanzi tutto, a recuperare il rispetto di valori come la dignità e i diritti dei lavoratori da troppo tempo calpestati.

Le nostre proposte sono finalizzate a garantire ai lavoratori un’equa retribuzione rispetto al proprio profilo di appartenenza e alle mansioni effettivamente svolte oltre che ad aumentare l’efficienza dei servizi attraverso l’ammodernamento e l’innovazione; chiedono la riforma dell’attuale ordinamento professionale e più formazione professionale; maggiore attenzione ai temi della sicurezza del lavoro; aumento del valore del buono; lotta alla esternalizzazione dei servizi;  mobilità interna ed esterna del personale.

Tutte misure per le quali la P.A. non può più “aspettare” Il nostro Paese non può più “aspettare”. Se vogliamo raggiungere questi obiettivi dobbiamo essere in tanti perché la nostra “VOCE” deve essere più forte di quella che fino ad oggi ha detto e dice “Altro”.

A questo fine ti inviamo la delega di adesione alla FSI-USAE, che puoi stampare, compilare e inviare per e-mail a fsi.funzionicentrali@usanet.org unitamente alla fotocopia della tua Carta di Identità e CF.

Visita il sito www.fsinazionale.it dove troverai tutte le notizie che comunque ti saranno inviate per e-mail per essere informato tempestivamente.

La casa circondariale di Matera si trova in una gravissima situazione

…………Lettera al   Capo del Dipartimento per segnalare la gravissima situazione in cui si trova la casa circondariale di Matera, all’interno della quale a causa di una notevole perdita di acqua si sono creati dei ristagni nei corridoi e perfino nelle celle, mentre sui muri sono presenti enormi macchie di umidità e di muffa.

Tutto questo rappresenta un pericolo per la salute di tutti, del personale di polizia penitenziaria e dei detenuti, uniti questa volta nel denunciare un profondo disagio ed una situazione assolutamente insostenibile…………

IL Coordinatore Nazionale Polizia Penitenziaria- FSI USAESalvatore SARDISCO

Video di Paola Saraceni

La casa circondariale di Matera si trova in una gravissima situazione
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

6 novembre 2019

Sanità penitenziaria: un disastro annunciato!

Lettera Al Ministro della Giustizia Alfonso Bonafede

Al Capo Del Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria

Al Direttore Generale del Personale e delle Risorse del Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria –

Video Paola saraceni

Lettera e Video di Paola Saraceni sulla Sanità Penitenziaria
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

7 novembre 2019

Notiziario flash ottobre 2019

In breve tutti gli articoli pubblicati sul sito nel mese di ottobre. Per approfondire si riporta il Link

Notiziario Ottobre 2019
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

8 novembre 2019

Cordoglio per la morte di Nino Candido, Matteo Castaldo e Marco Triches

Lettera Al Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese

Al Capo del Dipartimento del Soccorso pubblico, dei Vigili del Fuoco e della Difesa Civile

Prefetto Salvatore Mulas

Al Capo del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Ing. Fabio Dattilo

Al Comandante provinciale di Alessandria Calogero Turturici

Il Coordinamento del personale di polizia penitenziaria di questa O. S., esprime il più profondo cordoglio per la tragica scomparsa dei tre appartenenti al Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco del comando provinciale di Alessandria, Nino Candido, Matteo Castaldo e Marco Triches.

Il loro sacrificio sta a testimoniare, una volta di più, l’altissimo senso del dovere e lo spirito di servizio che da sempre anima l’impegno quotidiano degli appartenenti al Corpo dei VV. F. nel compimento di quello che è molto di più di un lavoro, è una missione, una scelta di vita.

IL Coordinatore Nazionale Polizia Penitenziaria – FSI  USAE – Salvatore SARDISCO

12 novembre 2019

La RSU del Tribunale di Roma ha proclamato lo stato di agitazione

Dando seguito alla proclamazione dello stato di agitazione proclamato dalla RSU del Tribunale di Roma, il Presidente del Tribunale ha pianificato un incontro il 21 novembre 2019 alla quale parteciperanno il Capo Dipartimento dell’Organizzazione Giudiziaria del personale e dei servizi dott.ssa Barbara Fabbrini e il Direttore Generale del personale e della formazione dr. Alessandro Leopizzi.

La RSU del Tribunale di Roma ha proclamato lo stato di agitazione
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

13 novembre 2019

Al Ministro della Difesa – On. Lorenzo GUERINI

“…………con la presente vogliamo porre alla sua cortese attenzione un problema che da sempre affligge il Dicastero da Lei diretto, e che non sembra trovare soluzione. Ci riferiamo alla enorme sperequazione, in termini di trattamento economico e giuridico, sofferta dal personale civile del Ministero della Difesa nei confronti dei loro colleghi in divisa.

La nostra attenzione è rivolta, e vorremmo fortemente che lo fosse anche la Loro, a quel personale tecnico, amministrativo e dirigenziale di elevata professionalità e di provata esperienza, che si occupa della manutenzione e di tutti quelle attività che sono indispensabili al corretto funzionamento dello strumento militare……….

Il Coordinatore Nazionale Difesa –  FSI USAE – Aniello GAITO

Al Ministro della Difesa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

14 novembre 2019

Lettera di presentazione del Coordinatore Nazionale dell’Agenzia delle Dogane e Monopoli Maria Bozzelli

“………sono lieta di condividere con voi la mia nomina a Coordinatore Nazionale delle Dogane e Monopoli- settore Agenzie Fiscali del Comparto Funzioni Centrali.

Sono Funzionario doganale presso la sede centrale dell’Agenzia Dogane e Monopoli di Roma, nello specifico lavoro presso l’Ufficio Logistica della Direzione Centrale Amministrazione e Finanze.

Ho conseguito una laurea in Pedagogia, ho anche un Diploma Universitario in Assistente Sociale e sono iscritta all’Ordine degli Assistenti Sociali della regione Lazio sez. A; sono Grafologa e Perito Grafico, ho frequentato sia la scuola francese, acquisendo la metodologia di indagine grafica di Crépieux-Jamin, che il metodo di indagine italiano della scuola Morettiana, con la partecipazione al corso di Perfezionamento in “Scienze Grafologiche” presso l’Università LUMSA di Roma. Qualcuno potrebbe chiedersi che ci faccio in Dogana, me lo chiedo anche io a distanza di quasi 35 anni lavorativi………………………………….

Coordinatore Nazionale dell’Agenzia delle Dogane e Monopoli – FSI USAE – Maria Bozzelli

Lettera di presentazione del Coordinatore Nazionale dell’Agenzia delle Dogane e Monopoli Maria Bozzelli
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

15 novembre 2019

Al Ministro della Giustizia Alfonso Bonafede

“SERVE UNA SVOLTA SALARIALE PER IL PERSONALE GIUDIZIARIO”

Sig. Ministro, la situazione gravissima del Tribunale di Roma, ormai al collasso, è da considerarsi l’esempio paradigmatico del disastro in cui è giunta la giustizia nel Paese, mancano: organici, dotazioni strumentali ed informatiche moderne, spazi a norma; si usano registri informatici totalmente inadeguati.

Manca anche la sensibilità nei confronti dei lavoratori da parte di chi legifera, ci si riferisce alla disposizione sull’ orario di apertura al pubblico delle cancellerie, che era stato ridotto a tre ore dal decreto legge del n°90 del 2014, ma invece in sede di conversione è stato portato, con un emendamento proposto all’epoca proprio da lei Sig. Ministro, insieme al sottosegretario Ferraresi, a quattro ore……………….

Al Ministro della Giustizia Alfonso Bonafede – SERVE UNA SVOLTA SALARIALE PER IL PERSONALE GIUDIZIARIO
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

20 novembre 2019

Il Direttore della Casa Circondariale di Matera ha risposto positivamente alla nota del 4 novembre 2019 del Coordinatore Nazionale Polizia Penitenziaria FSI USAE Salvatore Sardisco

22 novembre 2019

La R.S.U. del Tribunale di Roma ha proclamato l’astensione dal lavoro straordinario dal 25 novembre 2019 al 24 dicembre 2019

22 novembre 2019

l giorno 11 dicembre 2019, in Via Livorno 50 – Roma – adiacenza Metro B fermata di Piazza Bologna, si terrà un importante Convegno dal titolo “Il middle management nel pubblico impiego privatizzato: raffronto con la normativa dell’UE e iniziative per una vera tutela della categoria”

25 novembre 2019

Lettera a tutti i Ministri della Repubblica

…………con la presente vogliamo evidenziare l’esigenza non più rinviabile, nell’interesse dell’intero nostro Paese, di definire una profonda ed incisiva riforma della macchina pubblica, attraverso il suo rinnovamento e il suo potenziamento.

In altri termini, crediamo che sia indispensabile ed urgente procedere ad una massiccia azione di assunzioni all’interno della pubblica amministrazione, al fine di determinare un ricambio generazionale favorendo – da un lato – l’ingresso di migliaia di giovani, motivati ed adeguatamente preparati e – dall’altro – il pensionamento di un’ampia fascia di dipendenti ultrasessantenni che fanno dell’Italia il Paese con i pubblici dipendenti con l’età media più alta d’Europa (ben oltre i 50 anni).

Lettera a tutti i Ministri della Repubblica
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

ll 25 novembre “PER LE DONNE, CON LE DONNE”

………..ricorre la Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, istituita dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite nel dicembre 1999.

Nel giorno della ricorrenza, si celebrano le attività a sostegno delle donne, che sono troppo spesso vittime di violenze, molestie, fenomeni di stalking e aggressioni tra le mura domestiche. 

Il 25 novembre non è una data scelta a caso, ma vuol ricordare il giorno in cui nel 1960 vennero trucidate dai militari del dittatore Truijillo tre delle quattro sorelle Mirabal, attiviste politiche della Repubblica Dominicana, mentre si recavano in carcere a far visita ai loro mariti.                                        

In questa occasione, vogliamo dedicare un pensiero commosso alle tantissime donne vittime di ogni forma di violenza, da quella sanguinaria ed omicida di tanti partner o ex tali che esprimono – in modo delirante e patologico – il loro amore, alle tantissime vittime di maltrattamenti, percosse o vessazioni e torture di carattere psicologico: perché è violenza non soltanto quella che lascia i segni sul corpo ma anche quella che li lascia nel cuore e nell’anima.

Video di Paola Saraceni

IL 25 NOVEMBRE, PER LE DONNE, CON LE DONNE
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

26 novembre 2019

Al seguente link sono consultabili le graduatorie all’esito delle prove preselettive dei Funzionari Giudiziari

Al seguente link sono consultabili le graduatorie all’esito delle prove preselettive dei Funzionari Giudiziari
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

 26 novembre 2019

La FSI USAE Funzioni Centrali scrive ai responsabili della Giustizia Minorile e di Comunità chiedendo lo scorrimento della graduatoria per l’assunzione dei funzionari di servizio sociale, nonché l’assunzione degli idonei del concorso per Psicologi

Signor Presidente,

Signor Direttore Generale,

con la presente siamo a sollecitare lo scorrimento della graduatoria per l’assunzione dei funzionari di servizio sociale nonché l’assunzione degli idonei del concorso per psicologi (in alternativa al rinnovo dei contratti per gli esperti ex articolo 80 OP).

Quanto richiesto a riscontro delle pressanti necessità del Dipartimento e le note carenze negli organici che rendono arduo il lavoro di tutti gli operatori penitenziari in servizio negli istituti e nei servizi minorili.

Ringraziamo per l’attenzione e in attesa di conoscere le determinazioni delle SS. LL. su quanto richiesto si saluta cordialmente.

28 novembre 2019

Il Coordinatore della Polizia Penitenziaria scrive ai vertici dell’Amministrazione della Giustizia denunciando la gravissima situazione in cui versano tutti gli Istituti Penitenziari

Signor Ministro, Signor Capo Dipartimento,

dobbiamo purtroppo tornare a rappresentare la gravissima situazione presente all’interno di tutti gli istituti penitenziari, ove le carenze degli organici del personale di polizia penitenziaria, dell’area educativa, dell’area tecnica e di quella amministrativa e contabile, stanno rendendo di fatto inapplicato il principio costituzionale sancito dall’articolo 27 della nostra Costituzione, secondo il quale la pena deve tendere alla rieducazione dei condannati.

A questa problematica, si aggiunge il crescente numero dei ristretti, che hanno superato ormai le 60mila unità, con un indice di sovraffollamento che supera il 120% rispetto alla capienza normale; in aggiunta, un terzo dei presenti non è italiano, fattore questo che rende la gestione e la convivenza assai problematiche, attese le differenze culturali, religiose, di abitudini ed usanze, anche alimentari……………

IL Coordinatore Nazionale Polizia Penitenziaria – FSI USAE – Salvatore SARDISCO

Il Coordinatore Nazionale

Paola Saraceni                                                                                                                                                347.0662930


Print Friendly, PDF & Email