IL TRIBUNALE DI ROMA RICONOSCE IL DIRITTO ALL’INQUADRAMENTO NELLA VICEDIRIGENZA.

IL TRIBUNALE DI ROMA RICONOSCE IL DIRITTO ALL’INQUADRAMENTO NELLA VICEDIRIGENZA.POSSIBILE ESTENSIONE DEL PRINCIPIO

Prendiamo atto della recente sentenza del Tribunale di Roma-così il Coordinatore Nazionale di FSISCUOLA Prof. Maurizio Danza- che nell’accogliere il ricorso dei dipendenti del Ministero Beni culturali,ha riconosciuto il diritto ad essere inquadrati nell’area della vicedirigenza dei  pubblici impiegati appartenente alla qualifica C2 e C3 (ex 8° e 9° livello) con 5 anni di anzianità ai sensi dell’art. 17 bis, del d.lgs. 165/2001. La sentenza –aggiunge Il Coordinatore Nazionale- appare di particolare importanza,atteso che ora il principio potrebbe essere esteso anche in altri Comparti, compreso quello della Scuola .

 

UFFICIO STAMPA FSISCUOLA

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento